Moby Prince: non dimentichiamo mai

Moby Prince: non dimentichiamo mai

Desidero ringraziare Sandro Lulli per l’impresa che deve compiere sabato 27 agosto, ovvero la traversata in canoa dall’isola di Gorgona all’Andana degli Anelli nel porto di Livorno come testimonianza per non dimenticare la strage del Moby Prince. In un momento storico particolare, a quasi sei mesi di lavoro continuativo e proficuo della Commissione parlamentare di inchiesta, iniziative grandi e piccole sono di fondamentale importanza per sensibilizzare il più possibile l’opinione pubblica ed aiutare a mantenere la memoria storica di una strage marittima senza precedenti. Sono sempre più convinto che la strada politica intrapresa porterà i suoi frutti e già ora si stanno aprendo squarci di verità attraverso nebbie processuali di 25 anni. Luchino Chessa Associazione 10 Aprile-Familiari vittime Moby Prince
Read More
Moby Prince: le verità nascoste

Moby Prince: le verità nascoste

Nuovo appuntamento per il 18 luglio ore 16 presso il Parco Scientifico e Tecnologico della Sardegna a Pula. Si continua a parlare di Moby Prince. Il titolo dell’incontro “Moby Prince: le verità nascoste”, verità nascoste nelle pieghe delle inchieste e dei processi e che vengono svelate dal documentario di Paolo Mastino “Buonasera, Moby Prince”. Saranno presenti il Presidente Senatore Silvio Lai e i commissari, Senatori Luciano Uras ed Emilio Floris, della commissione di inchiesta parlamentare sul Moby Prince. Interverranno anche Anna Piras, caporedattore del TGR Sardegna, testata giornalistica in prima fila per quando riguarda l’inchiesta sul Moby Prince, e Luchino Chessa, in rappresentanza dell’Associazione 10 Aprile-Familiari vittime Moby Prince. Abbiamo invitato i sindaci e i cittadini dei comuni costieri, Capoterra, Sarroch, Pula, Villa S.Pietro, Domusdemaria e Teulada. Luchino Chessa Associazione…
Read More
Silvio Lai: i membri dell’equipaggio del Moby Prince sono degli eroi!

Silvio Lai: i membri dell’equipaggio del Moby Prince sono degli eroi!

Moby Prince, Stintino Museo della Tonnara, primo luglio 2016. Una serata emozionante! sono passate le immagini finali del documentario di Paolo Mastino, Buonasera, Moby Prince, e la solita emozione, un misto di commozione e di rabbia, mi monta dentro e mi spinge come ogni volta ad affrontare con forza la parte del dibattito. Ma ciò che mi ha particolarmente emozionato sono le parole del Senatore Silvio Lai. Indipendentemente dalla causa della tragedia i membri dell’equipaggio del Moby Prince sono morti da eroi, perché avrebbero potuto trovare da soli vie di fuga ed invece sono stati fino all’ultimo con i passeggeri, condividendone le aspettative di soccorsi mai arrivati ed una morte atroce. Grazie Senatore Lai! Grazie a tutti commissionari che stanno lavorando alla ricerca della verità!
Read More

Universita’ di Cagliari, Rai e familiari delle vittime per la ricerca della verità

Nuovo appuntamento sulla storia del Moby Prince. Domani a Cagliari ore 11.30 aula Specchi di Sa Duchessa. Universita degli Studi di Cagliari e Rai insieme ai familiari delle vittime del Moby Prince per la ricerca della verità. Sarà presente il Rettore Prof.ssa Maria Del Zompo. Verrà proiettato il documentario prodotto dalla Rai “Buonasera, Moby Prince” del giornalista Paolo Mastino, che coordinerà il dibattito. È previsto un intervento del Presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul Moby Prince, Senatore Silvio Lai, e si parlerà di sopravvivenza a bordo con il Prof. Ernesto D’Aloia, medico legale dell’Universita’ di Cagliari. Venite numerosi, specialmente i ragazzi universitari, molti dei quali, data loro età, non conoscono la vicenda. Mantenere la memoria storica e’ fondamentale per una nazione che si definisce democratica.
Read More
Primo maggio: medaglia al merito ai membri dell’equipaggio del Moby Prince

Primo maggio: medaglia al merito ai membri dell’equipaggio del Moby Prince

Oggi primo maggio, festa dei lavoratori, non possiamo non ricordare i nostri cari morti nella strage del Moby Prince. Su quel traghetto passeggeri in servizio da Livorno ad Olbia c’erano 66 persone che erano membri dell’equipaggio e stavano facendo il loro lavoro, ognuno con il suo ruolo, ognuno addestrato al lavoro quotidiano, ma anche all’emergenza. E l’emergenza si è presentata improvvisamente in una tranquilla notte di primavera del 10 aprile del 1991. Non sappiamo cosa sia successo nei minuti precedenti la collisione, ma siamo sempre più sicuri, e noi lo sapevamo già, che tutti i membri dell’equipaggio del Moby Prince hanno fatto il loro dover fino in fondo. Prima o in prossimità della collisione con la petroliera AGIP Abruzzo, i membri dell’equipaggio hanno radunato tutti passeggeri nel punti di riunione,…
Read More

Moby Prince dopo 25 anni: una giornata storica

Ebbene sì, il 10 aprile 2016, a 25 anni dalla tragedia, può essere considerata una giornata storica, speciale, unica. Un anniversario diverso dal solito per alcuni motivi. In primo luogo per la forte e mai vista partecipazione di cittadini, come se Livorno si fosse svegliata dal letargo di decenni. Partecipazione che fa il parallelo con la fortissima sensibilità della rete, in particolare modo dei social, che hanno avuto il merito di raggiungere un numero esponenziale di utenti e per cui cittadini. A tutto ciò ha contribuito la nostra continua attività in rete e in particolar modo la campagna creata da Francesco Sanna, #iosono141, il cui sito proprio in questi giorni e’ stato distrutto da ignoti; un’azione ignobile, ma che fa capire che diamo ancora fastidio. Una partecipazione di cittadini che…
Read More

Moby Prince, 25 anni di lotta per la verità

Eccoci al venticinquesimo della strage del Moby Prince. Sono passati 25 anni, un quarto di secolo, una generazione. 25 anni alla ricerca di una verità perché quella ufficiale uscita dai tribunali non ci basta, anzi....... Una verità quella ufficiale costruita per mettere una pietra tombale sulla vicenda del Moby Prince, nebbia, velocità del traghetto, superficialità e disattenzione del comando, morte repentina di tutti, passeggeri e membri dell'equipaggio del traghetto. Una verità di comodo che lascia fuori tante responsabilità, a partire da quelle della capitaneria di porto di Livorno che avrebbe dovuto coordinare i soccorsi. Una verità che banalizza tutto come un semplice incidente e che non tiene conto di tanti aspetti mai chiariti: la posizione e la direzione e lo stato a bordo della petroliera prima della collisione, la rotta…
Read More

Grazie 2015! Buon 2016!

L'anno 2015 sta finendo e noi familiari delle vittime del Moby Prince lo possiamo considerare veramente speciale su numerosi fronti. Sul piano politico in primo luogo. Dopo numerosi contatti tra noi familiari e personalità della politica, tre gruppi parlamentari hanno portato in Senato il disegno di legge di istituzione della Commissione parlamentare di inchiesta sulla strage del Moby Prince, votata dopo vari rinvii all'unanimità dall'aula del Senato il 22 luglio. Un passo decisivo della politica e delle Istituzioni dopo anni di lontananza e silenzi, un segno di cambiamento. Il fatto stesso che sia stata istituita una commissione da ragione ai familiari e a tutti i cittadini che chiedono giustizia e di per se è l’ammissione che le inchieste e i processi non sono serviti ad alcunché, se non a produrre…
Read More