Alfredo Andrea Fumagalli, Genova, anni 23. 

Alfredo nacque in un quartiere genovese insieme a due altre sorelle, gli amici lo ricordano come un ragazzo con grande bontà d’animo. La sua principale passione era il calcio, era infatti tifoso del Genoa, tuttavia cominciò a lavorare a bordo delle navi si imbarcò per 16 mesi in qualità di commis di sala, lavorando per Costa Armatori, Corsica Ferries ed infine Nav.Ar.Ma. Lines, pochi mesi prima della strage sposò una ragazza argentina da cui ebbe una figlia, Jessica. La sua salma, numero 117, è stata trovata all’interno del Salone Delux, dinanzi la serranda tagliafuoco posta nel lato poppiero. Dopo aver seguito per un po’ i trascorsi del post-strage la ragazza argentina tornò al proprio paese mentre la figlia risiede attualmente in provincia di Genova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *